Albero di Arancio

New product

Adozioni

Per aderire alla iniziativa sarà sufficiente registrarsi sul sito ed inviare il pagamento pari a € 90,00/anno.

Termini

A ciascuno di voi che aderirà all’iniziativa  verrà rilasciato un kit comprendente un certificato di adozione ed una foto della pianta con targhetta personalizzata  a richiesta dell’adottante. Sarà garantita la produzione di un quantitativo minimo di 60 Kg/pianta dell’agrume prescelto che sarà raccolto ed inviato gratuitamente presso il luogo indicato dall’adottante, con un piccolo contributo alle spese di spedizione gli invii potranno essere effettuati anche in più tranche (max 3 da 20 kg ciascuna).

90,00 € tasse incl.

  • unico invio (60kg)
  • 2 invii da 30kg
  • 3 invii da 20 kg

Aggiungi alla lista dei desideri

Richiesta info prodotto

L'arancia (Citrus sinensis) è il frutto dell'arancio, di forma sferica, con la buccia di colore acceso fra il giallo e il rosso. È un agrume ipocalorico, ricco di vitamina C, gradevole e con un ottimo insieme di sostanze nutrienti utili alla salute. L'arancia presenta esternamente una scorza (pericarpo, zeste), caratterizzata da una leggera ruvidezza, inizialmente di colore verde e poi, nel frutto maturo, gialla, arancione o rossastra. La parte interna (endocarpo) è polposa e commestibile ed è divisa in logge (spicchi) ricche di succo di colore giallo, arancione o rosso. 

Utilizzo principale

Le arance vengono consumate come frutta fresca, in preparazioni dolci e salate, per marmellate e gelatine e se ne può usare il succo o la buccia. Il succo delle arance è molto utile in cucina per sgrassare ed aromatizzare volatili, carne di maiale e pesci bianchi.

Oli essenziali

L'arancio dolce fornisce tre tipi di oli essenziali: uno ricavato dalla buccia, per spremitura a freddo e successiva centrifugazione, uno dai fiori chiamato Neroli, uno dai rametti con foglie detto Petit-grain. L'olio per spremitura della varietà amara viene invece denominato “bigarade” e quello per distillazione dei fiori a sua volta viene detto Neroli bigarade. Le arance vengono inoltre usate anche come essenze per profumi.

La pianta

L'arancio (Citrus aurantium) è un albero sempreverde alto fino a 12 metri, originario della Cina e del Giappone, ha foglie allungate e carnose e fiori candidi. I germogli sono sempre verdi, mai rossastri. Un albero adulto produce circa 500 frutti all'anno.

Stagione delle arance

È un frutto invernale. Le prime arance si possono raccogliere in novembre (navelina) e le ultimi a maggio-giugno (valencia late).

Varietà

Sono note due varietà: la dulcis, denominata arancia dolce e la amara denominata "amara", "forte", "cedrangolo" e "melangolo". L'arancia dolce, originario della Cina, è un frutto noto ai Romani nel primo secolo d.C. L'arancia amara è originario dell'Asia sudorientale, coltivato in Arabia dalla fine del IX secolo ed in Sicilia all'inizio dell'undicesimo secolo. Il frutto è usato per la preparazione di canditi; la buccia (zeste) per la preparazione di liquori e amari e la polpa per confezionare marmellate e conserve. Vengono divise anche in altri due gruppi per il colore: Pigmentate Tarocco, una varietà pregiata, con polpa striata di rosso, solitamente senza semi. Adatta sia per la tavola, sia per spremuta. Moro: arancia sanguigna, con polpa rossa, ricca di succo. Particolarmente adatta per le spremute. Sanguinello: più piccola e più rossa della mora. Adatta per le spremute. Bionde Navelina, ovale, valencia. Le varietà rosse con semi stanno scomparendo a vantaggio di quelle senza semi (tarocchi).

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Albero di Arancio

Albero di Arancio

Adozioni

Per aderire alla iniziativa sarà sufficiente registrarsi sul sito ed inviare il pagamento pari a € 90,00/anno.

Termini

A ciascuno di voi che aderirà all’iniziativa  verrà rilasciato un kit comprendente un certificato di adozione ed una foto della pianta con targhetta personalizzata  a richiesta dell’adottante. Sarà garantita la produzione di un quantitativo minimo di 60 Kg/pianta dell’agrume prescelto che sarà raccolto ed inviato gratuitamente presso il luogo indicato dall’adottante, con un piccolo contributo alle spese di spedizione gli invii potranno essere effettuati anche in più tranche (max 3 da 20 kg ciascuna).

Prodotti Correlati