Il Progetto

..
In un’epoca di “globalizzazione”, di colture OGM, di contaminazione del cibo attraverso l’uso, negli allevamenti e nell’agricoltura, di antibiotici e ormoni piuttosto che pesticidi e fertilizzanti, oltre alla contaminazione gia’ presente dell’ambiente e degli ecosistemi , la sfida per il futuro e’ senz’altro un ritorno al passato.
Ad una alimentazione sostenibile basata su cibi nutrizionalmente sani , con controllo del suolo e delle risorse idriche impiegate , con basse emissioni di carbonio e azoto, con attenzione alla conservazione della biodiversità e degli ecosistemi , mediante utilizzo di cibi locali e tradizionali in un sistema equo ed accessibile a tutti.
.
.

La Greenland

.
Sarà l’’Associazione di Promozione Sociale “GREENLAND, con sede a Rosarno (RC), a fornire manodopera per la coltivazione e la raccolta degli agrumi del progetto Aranciamoci. In particolare saranno gli extracomunitari che risiedono al Campo Profughi di San Ferdinando ad essere impiegati in queste attività. L’obiettivo è garantire loro un tenore di vita dignitoso.
Gli introiti del progetto Aranciamoci serviranno anche a organizzare corsi per favorire la scolarizzazione e l’avviamento al lavoro degli extracomunitari del campo oltre a fornire loro assistenza medica.
.

I nostri partner

.
.
.

Adotta un albero

Adotta un albero in Coadozione

Da oggi è possibile adottare un albero di arancio o di mandarini in coadozione (disponibili solo 100 alberi).

La suddivisione può essere fatta in max 3 quote, per aderire alla iniziativa sarà sufficiente registrarsi sul sito scegliere quante quote adottare al costo di € 30,00 annuali per quota ed inviare il pagamento con le modalità indicate.

Termini

A ciascuno di voi che aderirà all’iniziativa verrà rilasciato un kit comprendente un certificato di coadozione ed una foto della pianta con targhetta personalizzata a richiesta dell’adottante.

Sarà garantita la produzione di un quantitativo minimo di 20 Kg/pianta dell’agrume prescelto per ogni quota richiesta, che sarà raccolto ed inviato gratuitamente presso il luogo indicato dall’adottante in unica soluzione.

approfondisci

Alberi in Coadozione